Che cos'e l'Osmosi Ultrasonica Inversa

L'Osmosi Ultrasonica Inversa è una rivoluzionaria tecnologia estetica che sfrutta un fascio di ultrasuoni controllato da un microprocessore per ridurre in maniera efficace il grasso localizzato. E' la tecnologia estetica sviluppata dopo la cavitazione e notevolmente migliorata, in pieno rispetto del D.M. del 2011,

L'Osmosi Ultrasonica Inversa non provoca alcun tipo di dolore e fastidio per chi si sottopone al trattamento, e viene eseguita semplicemente passando un manipolo sulla pelle nella zona interessata, in completa sicurezza.

A cosa serve l'osmosi ultrasonica inversa (O.U.I.)

L'O.U.I. serve per ridurre gli accumuli adiposi nella zona del corpo desiderata, specialmente quelli che normalmente sono resistenti ai metodi tradizionali quali dieta, attività fisica ecc. Per potenziarne i risultati  può essere abbinato ad un massaggio drenante o alla presso terapia.

Come si esegue il trattamento di osmosi ultrasonica inversa

L'OUI è dotata di tre manipoli (concavo, convesso e piatto) da utilizzare a seconda del trattamento e dall'area da trattare. Una volta programmata la tecnologia, sarà sufficiente applicare un gel per ultrasuoni e lavorare in plica con movimenti stabiliti dal protocollo di lavoro.

Informazioni pratiche 

Una seduta varia da 20 a 40 minuti in base all'area. Con un ciclo di 8 sedute settimanali abbinate alla pressoterapia o ad un massaggio drenante i risultati sono incredibili ed impensabili fino ad ora in ambito estetico ma paragonabili a quelli medicali. Può essere abbinata a trattamenti anti cellulite e a trattamenti tonificanti e rassodanti.

I risultati dopo il trattamento di osmosi ultrasonica inversa

Già da subito il tessuto appare diverso e con il susseguirsi delle sedute la zona cambia proprio aspetto, con risultati paragonabili a quelli di una minilipo. I risultati risultano stabili con un regime alimentare corretto e una leggera attività fisica.