Cos'è l' Elettroporazione estetica?

L’Elettroporazione estetica è una tecnologia estetica applicata mediante un'apparecchiatura chiamata Elettroporatore, ed è un efficace trattamento per attenuare la cellulite, le smagliature e in generale per migliorare il rilassamento cutaneo e la tonificazione muscolare. 

La tecnologia estetica di elettroporazione, se svolta con apparecchiature estetiche professionali, si verifica utile per  migliorare l’elasticità cutanea e quindi attenuare le smagliature, ed ha un’ottima azione sgonfiante.

L’Elettroporazione è una tecnologia estetica che attraverso l'uso apparecchiature elettromedicali dette appunto Elettroporatori si rivela utile nel caso di:

  • Cellulite
  • Adiposità localizzate
  • Rassodamento glutei
  • Rimodellamento e tonificazione
  • Smagliature
  • Linfodrenaggio
  • Rassodamento seno

Come si esegue l'elettroporazione?

L’elettroporazione consiste nel passare sulla pelle uno speciale manipolo a roller collegato a un flacone di cosmetico specifico,  che con l’ausilio di un  campo elettrico a micro corrente fa penetrare il cosmetico all’interno della pelle aumentandone n volte l’efficacia. Viene creato un campo positivo/negativo per far si che la sostanza sia come attirata all’interno del tessuto.

Il trattamento ha una durata di circa 50 minuti e per avere notevoli risultati se ne consigliano per le prime sedute 2 alla settimana

Con l'elettroporazione quali risultati si ottengono?

Con un ciclo di 4/8 sedute di trattamenti di elettroporazione, variabile a seconda dell’inestetismo, si raggiungono risultati visibili e tangibili con una stabilità nel tempo. Già da subito la luminosità ed il tono cambiano notevolmente, il viso appare come ringiovanito. 

  • Il trattamento ha una durata di circa 1 ora e per avere notevoli risultati se ne consigliano per le prime sedute 2 alla settimana
  • Come sedute di mantenimento 1 al mese è sufficiente

I risultati dopo il trattamento di elettroporazione sul corpo si notano già da subito.

La tecnologia estetica di elettroporazione, se svolta con apparecchiature estetiche professionali, si verifica utile per migliorare l’elasticità cutanea e quindi attenuare le smagliature, ed ha un’ottima azione sgonfiante.

Già da subito l'aspetto della pelle ed il tono cambiano notevolmente, la buccia d'arancia viene attenuata ed il tessuto tonificato. Con un ciclo di trattamenti di 8/10 sedute a seconda dell’inestetismo si raggiungono risultati visibili e tangibili con una stabilità nel tempo.

  • l'aspetto della pelle ed il tono cambiano notevolmente
  • la buccia d'arancia viene attenuata
  • il tessuto tonificato.

Il trattamento ha una durata di circa 1 ora e per avere notevoli risultati se ne consigliano per le prime sedute 2 alla settimana 

Come sedute di mantenimento 1 al mese è sufficiente. Con un ciclo di trattamenti di 8/10 sedute a seconda dell’inestetismo si raggiungono risultati visibili e tangibili con una stabilità nel tempo.

Elettroporazione viso, la nuova apparecchiatura estetica per gli inestetismi della pelle

L’elettroporazione viso si esegue con uno speciale manipolo che con l’ausilio di un  campo elettrico a micro corrente fa penetrare il cosmetico specifico, collegato al manipolo, all’interno della pelle aumentandone di molto l’efficacia. Il campo elettrico consente al cosmetico di essere attirato all’interno del tessuto.

Il trattamento di Elettroporazione sul viso serve per:

  • tonificazione
  • rughe
  • discromie cutanee
  • borse

Migliora notevolmente  la pelle segnata dal tempo e dai raggi UV (con rughe e macchie scure), o se la cute ha perso elasticità con un tono non più giovane.

Si possono trattare tutti gli inestetismi del viso dalle rughe al tono della pelle all’elasticità fino ad arrivare a risolvere ogni problematica.

L’Elettroporatore con spatola viso abbinata alla Jontoforesi

 E’ la combinazione di tre tecnologie per trattare le imperfezioni del viso e del corpo in combinazione con il cosmetico appropriato.

Con la spatola viso possiamo ottenere una pulizia della pelle in profondità senza la fastidiosa strizzatura ed in maniera piacevole per il cliente.  E' indicata nella prima fase per i pretrattamenti di pulizia e/o preparazione alla veicolazione transdermica. L’azione di vibrazione ultrasonica consente il distacco “per spinta” delle cellule morte eliminando anche i residui cosmetici e le impurità depositate nei pori dilatati. Con la vibrazione  si sollevano le creste delle membrane corneocitarie e si indeboliscono i legami dei lipidi epidermici, liberando uno strato di corneociti più giovane (turn-over cellulare) e rendendo la pelle più fine e luminosa

La Jontoforesi invece rappresenta l'evoluzione tecnologica della ionoforesi (o corrente galvanica) come sistema di elettro-conduzione di principi attivi ionici o ionizzabili. La corrente viene modulata con inversioni di polarità risultando più gradevole ma ugualmente efficace nel trasporto di sostanze polari per mezzo della dissociazione elettrolitica