Che cos'e' la microdermoabrasione con punte di diamante?

La microdermoabrasione è un innovativo trattamento di esfoliazione meccanica controllata con punte di diamante che esercitano una azione levigante ma non invasiva sul viso. E' una innovazione del precedente microdermoabrasore con cristalli di corindone in quanto non necessità più di materiale consumabile e non presenta problemi dovuti all'umidità dei cristalli, pur mantenendo la stessa efficacia.

A cosa serve la microdermoabrasione

E' un vero e proprio lifting alla pelle, che appare subito molto più luminosa ed elastica. Il tono e l'aspetto generale migliorano, i segni del tempo e le cicatrici migliorano progressivamente fino a scomparire.

Come si esegue la microdermoabrasione

L'apparecchiatura è dotata di un manipolo su cui si adattano diverse punte di diamante, con differenti diametri e granulazioni e si devono scegliere in base alla zona da trattare o in funzione della profondità che si desideri raggiungere nella pelle.

L'operatore strofina il manipolo sulla pelle del cliente con movimenti accurati per esfoliare lo strato di cellule morte. La pelle dovrà essere prima detersa ed asciugata. Il manipolo incorpora un sistema di vuoto che aspira le cellule morte verso un filtro raccoglitore simultaneamente all'azione esfoliante.

Aree cutanee del corpo in cui è possibile effettuare il trattamento:

  • viso
  • collo e décolleté
  • braccia
  • schiena
  • arti inferiori.

Aree escluse dal trattamento:

  • Palpebre
  • labbra
  • zone con pelle sottile.

Informazioni pratiche

Il trattamento dura da 15 a 30 minuti. Applicare sempre una crema idratante al termine ed eventualmente un filtro solare.

Il numero di sedute necessario dipende molto dalle problematiche affrontate.

In media 3/10 trattamenti a distanza di 7-10 giorni l'uno dall'altro. Per l'acne o le cicatrici da acne possono essere necessarie più sedute. Mantenimento mensile o bi-mensile. L'esposizione solare dovrà essere evitata per 72/96 ore dopo il trattamento.

Data la velocità del trattamento e l'economicità dell'apparecchio è un trattamento che ha costi davvero contenuti.

Gli inestetismi che possono essere trattati sono:

  • pori dilatati
  • seborrea
  • iperpigmentazioni
  • rughe
  • acne
  • smagliature
  • cicatrici post-acneiche
  • cicatrici post-chirurgiche deturpanti
  • esiti da ustioni cicatriziali
  • cheloidi inattivi
  • strie atrofiche cutanee-smagliature.

I risultati attesi con la microdermoabrasione

Migliora l'aspetto, il tono e la luminosità della pelle e ne ripristina l'elasticità.

Seduta dopo seduta la pelle cambia, viene prodotto nuovo collagene che ne migliora l'aspetto generale. Con un ciclo di trattamenti variabile da 6 a 10 i risultati sono tangibili e stabili nel tempo.